Mariotti Films Channel & Streaming

Watch live streaming video from mariottifilms at livestream.com

ho ho ho....Buon Natale...ho ho ho...

|
La Mariottifilms vi augura un buon Natale con due video...

E questo video è per tutte quelle volte che sotto l'albero avrei voluto una tavola da surf e invece trovavo un maglione o un pigiama...

La frase della settimana...

|

Ri-apriamo una rubrica che per molto tempo è stata messa nel dimenticatoio,per tirar fuori una frase che ha del demenziale e geniale allo stesso tempo...
Sabato verso l'ora di pranzo,arrivo di Francesco "Jekill" Albertini alla bowl di Ostia al The Spot...
Situazione:bowl scivolosa per via della verniciatura....
Si discute sull'agibilità della rampa,e da dietro Jekill esclama:
Jekill:"alla fine è normale tocca abituarsi..."
Io:"e come fai come droppi scivoli!!!"
Jekill:"un giorno Lance Mountain (si proprio lui)mi disse 'Slide is cool the rest fancull'...."
Io:"Ma mi pigli per il culo??..come fancull?!?!!?"
Jekill:"e si...era l'unica parola che aveva imparato da me..e diceva solo quella.."
Tutto il giorno a pensare a quella frase...Lance is the best...hahahahaha
Ma Jekill non è da meno...
E se qualcuno non sa chi è Jekill...andate a visionare le grafiche H-Street degli anni 80...e scoprirete il primo italiano a far parlare di se in America...

Tanti Auguri Ricci...

|
Per scusarmi di aver dimenticato la festa di Ricci...

happy birthday ricci from Chef Skateboards on Vimeo.
Auguri dalla MAriotti Films....

FRIDAY NIGHT NIGHTMARE...Le foto...

|
Alcune foto della serata passata per Roma a skeitare per i famosi colli...






Skate 2...video intro...

|
Chi più chi meno giocano alla console...ma qui si esagera...giochi cosi non se ne vedevano da tempo,e non vedo l'ora di metterci le mani...

I love it..All 80's...

|

Music clip of the week

|
Lo sò è da molto che non pubblico una clip musicale...ma oggi parleremo di Robin Thicke...Figlio della cantante/attrice Gloria Loring e del presentatore/attore Alan Thicke, noto per la sitcom Genitori in blue jeans (il papà di Kirk Cameron per intenderci). Inizia ad interessarsi alla musica fin da piccolo, grazie all'ascolto dei suoi idoli Marvin Gaye e Stevie Wonder. Senza prendere lezioni, come autodidatta, inizia a suonare la chitarra classica e il pianoforte e poco più che adolescente inizia a scrivere molte canzoni, firmando molti successi per artisti come Christina Aguilera, Brandy, Mya, Michael Jackson e molti altri...Nel 2000 lavora al suo album di debutto Cherry Blue Skies, presentandosi semplicemente come Thicke. Ma il suo vero debutto risale al 2003 quando l'album viene ripubblicato con l'aggiunta di due brani e reintitolato A Beautiful World e trainato dal singolo When I Get You Alone. Il brano, che contiene un campionamento della Sinfonia n. 5 di Beethoven, è accompagnato da un trascinante videoclip in cui il cantautore sfreccia per le strade di Manhattan in bicicletta...
Buon ascolto con Robin Thicke - Magic...

Pastados....filming...

|
Tutti conoscono Angelo Netto (cover su riviste,un pro model in uscita per Strange e 2° alla finale del C.I.S. di Milano)...ma non tutti sanno che ha un fratello skater e "artista visivo"...mi spiego meglio...é un filmer,che anche grazie a lui e la sua dolce metà Elisa Genesin,la scena dello Speedpark di Montebelluna (tv)va avanti...creatore di video come WE-OTHER SKATE o il video tour di Murder a Barcellona...non che collaboratore di Skatemap per eventi vari in giro per l'Italia...Spero vivamente in una fusione di riprese prima o poi con la Mariottifilms...hahaha...
Comunque il mio consiglio è di visionare i suoi lavori,anche perché è troppo spassoso vedere come si distruggeva il giovane Angelo nei suoi primi video...
Per contatti con Nicola la sua pagina Youtube è PastaDos....
Buona visione a tutti....

Un giorno tra amici alla pool di Ostia...

|
Una domenica un pò piovosa passata tra amici alla nuova pool mezza coperta di The Spot ostia...
Raider:Fausto,Piero,Giovanni,Federico ed io....
Quella stessa giornata e scattata una gara tra Giovanni e Piero...a voi il giudizio di chi ha vinto...

Scusate al bassa qualità ma devo ancora capirci qualcosa con youtube....

Beez..quando lo skate diventa arte...

|
..Bè proprio di arte non sò,ma il loro video sta spopolando per l'originalità e la thaschaggine a livelli assurdi...In un periodo dove Lakay fà video da milioni di dollari e dove Ride the sky arriva al limite dell'umano per reil e gap,loro spaccano su spot del tutto inosuali e stra marci...guardare per credere...

Non sò se amarli o temerli...intanto li amo poi si vedra...

Congratulazioni a Francesco Gnudi...

|

Yeah Skateboards si congratula con Francesco Gnudi per il suo 4°posto al campionato Italiano juniors...

La Sicilia capitale dello skate..

|

Cazzarola che week end...pieno di emozioni e tanto divertimento,non saprei neanche da dove cominciare...Milano 05\12\08 si arriva la mattina presto e subito si capisce che il freddo la fà da padrona,ma l'euforia per skeitare in park più bello che ci sia al coperto non tiene paragoni e con 2 felpe e una giacca alla fine non si sta poi cosi male...ci si sposta a Bergamo,è piccola ma piena di sorprese,è li che si passa la notte che raggiunge i -3...Casa di Lorenzo (il boss Yeah skatebords)è più una fun hause con musica a palla,video di skate e un campionato di freccette annesso...Il giorno della gara è oramai arrivato e tutti siamo carichi,tranne io che come al solito sono un pò frebicitante e debole,ma non mi frega un gran che,visto che il park,e le nuove strutture,sono fantastiche...passano le pre-qualifiche Massi Baratono,Jacopo Picozza e Fabio Colombo...
Io e Igor Cianti ,che si alza dai spalti solo quando viene chiamato dalla giuria per droppare,non passiamo (io penultimo...no comment)...La sera gran festa alla sagra con tanto di birra Yeah e battaglia di Ipod da sturbo con un Wiga che dà il meglio di se...vi garantisco che un concerto punk sarebbe passato inosservato in confronto...


I giorni passano e la squadra viene decimata,solo Jacopo passa in finalissima...
Io ancora non mi spiego come si passa far partecipare in un campionato ITALIANO dei francesi,spagnoli,svizzeri e persino brasiliani...Premetto che non sono razzista ma cazzo vedersi sbattere fuori da uno spagnolo nel C.I.S. non è piacevole...Finché si gareggia per una Cup tipo vans o affini io sono il primo a essere contento di vedere gente da fuori che spacca per confrontarsi,ma nel campionato ITALIANO vorrei vedere solo ITALIANI...anche perché per molti ragazzi che magari sono arrivati 51' e ne passavano 50 (cosi togliendogli la possibilità di fare meglio nella successiva hit)non è bello vedersi soffiare il posto da uno straniero...Noi prendiamo sempre come riferimento le gare importanti Europee ma solo quando ci fanno comodo...
come a Basilea quando si presento Bruno Abalai alle iscrizioni,gli fù detto "se vuoi fare il best trik non cè problema ma questo è un campionato Europeo,quindi, almeno che l'Argentina non entri in Europa non puoi partecipare"...ma tanto noi come al solito per far vedere che siamo di mentalità aperta avvantaggiamo gli altri invece che i nostri ragazzi,si il livello si alza,ma anche la possibilità di passare la hit...
per fortuna i nostri si prendono i primi 10 posti...con un Mauro Caruso che spaventa da come affronta i trick più impegnativi con scazzo...Vedere un Siciliano al primo posto mi ha riempito il cuore di gioia..io conosco Mauro da più di 6 anni..L'ho visto maturare crescere e migliorare anche grazie alla sua tenacia...un ragazzo che tutt'oggi skeita in un paesino sperduto vicino Catania,dove ha mosso i primi passi ollandosi un cartone messo su per l'evenienza visto che li non cè veramente un cazzz...e non ci sono le grandi marche ne le riviste di settore a spingerti...ma solo i video copiati da amici che hanno avuto la fortuna di andare nel continente per le vacanze...Grande Mauro te lo meriti tutto...e grande anche Federico Borghi e Angelo Netto due nuove promesse che già fanno parlare di se....

Da non scordarsi del nostro Jacopo Picozza che si è piazzato 6'....bella Joacopo....

Adrea Casasanta...

|
Mariotti films omaggia il giovane Andreino per la vittoria del best trick al vans cup...ancora complimenti
Il video è stato filmato in un oretta scarsa...

Video del nuovo park di Catania..

|
Ancora una volta si ringrazia Claudio Majorana per lo sbatti di tirare avanti,grazie anche a molti altri,la scena Sicula...
Parole di Ernesto Carta...
"Avete presente quando desiderate con tutto voi stesso qualcosa in particolare ? tanto che quando riuscite ad ottenerla nemmeno vi rendete conto che ce l’avete tra le mani, sotto i piedi, o tra le braccia ?? bene .. sostanzialmente è successo questo qui a Catania.
Da un giorno all’ altro abbiamo trovato un artocolo su “La Sicilia” intitolato parco Gioeni paradiso degli skaters.. un paradiso non lo è, ma vi assicuro che è di granlunga preferibile rispetto al nulla che lo predeva. In questo piccolo rettangolo skateabile, con la nostra calma abbiamo avuto il tempo di filmare qualche tricks e di mettere giù sto breve montaggio. Spero che il park possa allargarsi in un futuro non troppo lontano e ci muoveremo per farlo .
Ernesto Carta."
Il video allegato merita di gran lunga..e bravi ragazzi...cosi si fà...

Se dovesse nevicare..

|
Sentendo un pò in giro per l'Italia il tempo non è dei migliori..neve a Milano e Torino,per non parlare delle città ubicate più alte di 800 metri...in questi casi non cè poi molto da fare..lo sconforto è alle stelle...ma un mio amico ha avuto un idea di cercare uno snowskate...bè all'inizio l'avevo preso per matto ma come mi ha passato un paio di video,ho cambiato idea...forse,questo week end,mi vedrete a MC sotto la neve a provare qualche gap o a lambro a droppare...tanto ho il mio snow skate artiggianale...

Il mare...dalle mie parti..

|
Qunado troppo e quando niente...
e cè ancora gente che mi dice che in Italia non ci cono onde...

E poi ci sono le onde di sabbia...

Le foto della festa delirio....

|
Le foto shock della mia festa di compleanno da Lilli..il ristorante cinese più famoso di Ostia...






Ecco come ho festeggiato i miei 32 anni..grazie ancora a tutti per aver condiviso con me questa serata stupenda.....

News dal sud...

|

Ancora una volta il nostro Claudio Majorana ci informa che il sud esiste e come...
" 30 Novembre - Gioeni Concrete Contest

Prima dell'arrivo dell freddo Ivory Skateshop con l'aiuto degli skaters ha organizzato il contest di inaugurazione del primo skatepark a Catania.

Il contest avrà due categorie miniramp e street area (funbox e piramide); si tratta di un best trick contest e in ogni categoria verranno premiati tre best trick (a quanto pare: trick più potente, trick più tecnico e "most insane trick").
Ogni categoria sarà divisa in under 16 e over 17, lasciando la possibbilità a chi volesse degli under 16 di gareggiare con i più grandi..
Qui potete vedere qualche foto dello skatepark: www.myspace.com/skateoutide
Il contest si svolgerà al Parco Gioeni a Catania (in alto a Via Etnea) e inizierà alle 10.00Am.
Che dire, Ivory come al solito ha pensato a tutto, occupandosi dell'affitto attrezzatura per il dj set (Rock, Punk...), fornendo i premi, e lasciando le iscrizione gratuite!

Have Fun

Claudio"

George Agonkouin....in my hausee...

|

Ancora una volta a casa mia capeggiano dei skater di varie nazionalità...questa volta è la Francia a farla da padrona...con George Agonkouin skater di Nizza che più italianizzato non si può...Ottimo skater ma soprattutto ottima persona,mi ha tenuto compagnia per tutto il week end della gara del Vans Cup,sorriso stampato sempre (anche quando dorme)tanto che Fabio e Marcolino hanno temuto il peggio dormendoci a fianco...praticamente in quei giorni casa mia pareva un Ostello della gioventù...Oltre a lui hanno dormito a turno,Simone Verona,Marco Giordano,Fabio Colombo e Luca Crestani...George si è divertito molto,e spero di andarlo a trovare un giorno a Nizza...Vi lascio con la sua video part della company di tavole per cui skeita....Bella George...vienimi a trovare quando vuoi...

News news news...

|
Allora...iniziamo con lo scusarmi dei giorni buii del blog ma ho veramente avuto un casino di cose da fare...tra gare andate male e filming estremo non ho avuto molto tempo..per non parlare del mio compleanno....I giorni sono passati infretta e non vedo l'ora che arrivi il 6 per partire alla volta di Milano per il C.I.S...qui alcune foto del week end che ho passato tra risate e casini vai...per le foto del mio compleanno ci sarà un articolo a parte visto che ne sono sucesse di tutti i colori...
Il nostro caro Federico "Iggy Pop" Romanello


Msimiliano Baratono e Fabio Colombo portano a casa il cash con un bel 2 e 4 posto...



E il piccolo Andreino si porta a casa in Best Trik sulla Bowl nuova nuova....


Verona in verzione filmer...

work in progress....

|


Oggiornamenti di giovedi...

I lavori continuano....

Welcome to the family...

|


La famiglia di Yeah Skateboards si allarga...e da il benvenuto nel team flow a Francesco Gnudi giovane promessa di Bologna...
Pool rider,Francesco a lasciato molta gente a bocca aperta a Modena classificandosi terzo (su 92 partecipanti) a pari merito con Carlo Cassan al Trefo TimTribù svoltosi allo Skipass...
Benvenuto Nino...

I preferiti di Piero...si ancora lui..

|
Ancora una volta si parla di Piero Capannini..diciamo che stà diventando il mio vice curatore di blog...Oggi ci parlerà d un clip fresco fresco direttamente dal Belgio...
Il Quicksilver Bowl rider...
Parole di Piero Capannini:
"Durante la mia quotidiana visita su Youtube alla ricerca di video di Pools mi sono imbattuto in questo video,e oltre a rimanere stupito ancora una volta da Daniel Cardone ho decisamente apprezzato la scelta musicale. Gli zztop sono una mitica banda formata da 3 energumeni texani dal look decisamente stravangante! Anzi direi proprio che le loro barbe spaccano troppo!!! Cmq godetevi sto video che è troppo old school e che pompa di brutto! Io vado a farmi crescere la barba!"

Piero Capannini...e la sua storia...

|

Piero...questo esemplare che non tutti conoscono...camaleontico e pur sempre fedele alla sua prima passione (il surf)....

Compagno di viaggio e di fregature (quando si becca il mare piatto)...
Un fotografo in erba ma con tanta voglia di fare,sia in skate che in surf...

Gran lavoratore,anche se cè mare lui è sempre il primo ad entrare!!...
Uno skater che si spinge sempre oltre e un surfer che ha esperienza da vendere,ecco come vedo Piero....
Ma soprattutto un amico dove le risate non mancano mai...

La rinascita....

|
Già tutti sanno di quest'evento...perciò non vi dico nulla di che...ma vi mostro le prime immagini di ragazzi a lavoro sulla ricostruzione della bowl dello Spark al the Spot da parte dei ragazzi di Ingnoramps...con la super visione di Caio...

La costruzione vista da un altra prospettiva...

Il tutto dovrebbe essere pronto per la tappa del campionato Vans Tim il 22 e 23 Novembre...







Il Boss della Ingnoramps Alex Leoncini...da notare che è anche un gran surfista e locals di Varazze...

Lorenzo direttamente dall'Adriatico...lui è qui a lavorare mentre il suo local spot fà onde bellissime...

Enrico Correa uno dei skater Torinesi più rappresentativi...presente anche nel video Non è sempre domenica....

Malia Manuel from hawaii...

|
Chiacchierando con Bill (ormai siamo amici intimi...)mi parlò di una ragazza del suo team che da poco aveva vinto US Open girl di Huntington beach (uguale uguale alla nostra Elena Bertolini che da poco ha vinto il Banzai Pro girls)...curioso di chi fosse cerco info sulla tipa scoprendo che, oltre che spararsi air 360 non indiferenti,è pure bona!??! cosa rara in Italia...(scherzo girls)...Malia è nata alle Hawaii,e ha solo 14 anni e già da schiaffi a molti atleti Italiani...é vero lei è nata li dove le onde non mancano mai,ma cè la variante che è donna e giovane...Saranno le tavole che Bill fà con tanto amore?? chi lo sà...ma spero che un pizzico di quell'amore l'abbia infilato anche sulla mia...

Non è sempre Domenica...

|

Il video nuovo di pacca della Problematic crew mi è giunto a casa in giorno dopo la premiere(tramite amicizie strette che non vogliono svelare la loro identità per sicurezza),cosi ho potuto gustare in prima visione,tranne i presenti alla premiere,il loro capolavoro...
Il video scorre bene e ti mette veramente molta voglia di andare a skeitare....
L'inizio è un pò una sorta di risveglio collettivo dalla quodietanietà...un modo per far capire com'è la realtà che tutti pensiamo rose e fiori dai loro video...Il primo ad alzarsi è Alberto Chimenti,la mente del Problematic,e colui che tira avanti insieme a molti altri la scena Torinese...La sua intro è stupenda,una sorta di verità sulla sua doppia identità,sia da skater che da filmer...Il suo stile di skater varia,a vederlo bene è un incrocio tra Brian Wenning e Picchio "non per i trick ma per la gobba..hahhah"la sua video part è corta ma stilosa e con trick veramente mai visti...si vede che si è buttato molto sulle riprese che sullo skate...peccato perché i numeri ci sono e come...
Continuiamo con un pazzo furioso il gheppetaro della banda Francesco Brogna...un pazzo totale...trick semplici ma cafoni come si dice dalle mie parti...Si passa velocemente a due Davide..Barbera e Gavello,con una video part mischiata forse per mancanza di trick...ma molto varia,si passa dai muretti ai manual pad a scale senza molta difficoltà per i due...l'unica cosa è:come fà il tipo a dormire col capello in mano???
Il prossimo è un ragazzo che ogni madre vorrebbero dare in afidamento o in sposa la propria figlia...un incrocio tra Dustin Dollin e uno preso a caso dalla Baker...Martino Garbaccio...la prova vivente che i video della Baker fanno male alla salute...il tipo si skeita posti veramente strani e belli...figo wallie del piselotto della piazza (uno dei miei preferiti se bevesse di meno...hhahh)
Patrick De Lorenzi è un tipo su per giù come il qui sopra citato...non mi sarei sorpreso se fosse lui uno di quelli che ha fatto sparire 280 lattine alla premiere di Torino..hahah
anche a lui i trick non mancano...
E si arriva alla zona calda....
Qui lo ammetto sono di parte..ma chi non dire che Andrea Boido in arte Bosio è un genio totale???
Io ci sono partito in vacanza e vi giuro non ci si annoia mai con lui..e se vi serve cè sempre e sà riparare tutto...ha una inventiva assurda e lo dimostra anche sulla tavola...la sua part è tutta da gustare...L'unica pecca che forse non ha inventato proprio di suo è l'intro,vero Bosio??...hahahaah...ma alla fine è una genialata,che si merita tutto il mio rispetto...
Ladys and Gentlemans come poteva mancare lui???
Un altro compagno di avventure...Marco "Tappo" Olent anche se il suo vero nome è "bella Robbertoo"...lui non si può commentare ma solo amare per il suo stily morbido e scazzato...e vi giuro dal vivo spacca ancora di più.....ve lo garantisco...
Chimenti ancora una volta mette a segno un capolavoro di gioia, amicizia e di skate...
Bè che dire non vedo l'ora che sia lunedì per un altro Problematic...
Manuele Mariotti...

"Non é Sempre Domenica" from Alberto Chimenti Dezani on Vimeo.

Music clip of the week

|
Dopo la mia ultima pubblicazione del music clip,molta gente mi ha dato per rincoglionito...scusate sono momenti di pazzia compulziva...cosi ho deciso di tornare sula mia vera natura,anzi arrivare fino all'estremo raccontando di un gruppo che in Giappone stà facendo parlare molto di se...La band nasce nel 1996 e viene battezzata fin da subito Sex Machineguns in quanto il nome cita palesemente i Sex Pistols ma si sà le mitragliatrici sono più radicali delle pistole...
Nel 1998 la band debutta con un singolo per la Emi seguito poco dopo dal disco d'esordio vero e proprio. Il gruppo ottiene buoni riscontri in patria e inizia a far parlare di sé anche all'estero, tanto che inizieranno a pubblicare dischi e singoli con una frequenza piuttosto elevata per una decina d'anni circa.
Nel 2006 il gruppo decide di prendersi una "pausa di riflessione" e tutti i membri al di fuori del leader Anchang convergono in un nuovo gruppo dal nome Elleguns che inizia a incidere per conto proprio. Anchang, nel frattempo, riforma il gruppo e rilascia nel 2007 tre nuove canzoni disponibili unicamente via internet...
Ecco a voi i Machineguns Yonaoshi Good Vibration...loro si spaccano tutto...

Bill at work...My board...

|
Con la dipartita della mia tavola da onde "grandi" l'unica che mi ha sempre assistito era la Salomon Nosless 5'3...ma vi garantisco che in situazioni di onde decentemente grandi,era come mettersi in piedi su un Bodyboard...Ormai ero disperato,e un po' rassegnato,visto che una tavola cosi da un italiano sarebbe stata non poco difficile da riprodurre...come passare da una tavola normale a una Bic..per carità sono tutti bravi i shaper italiani calcolando la loro produzione minima di tavole per via di assenza di onde,ma una Bill rimane una Bill..Vi giuro che vedendolo lavorare dal vivo è un altra cosa,un vero professionista in tutto e per tutto...anche mentre ci parli,noti subito il modo di lavorare professionale e meticoloso...Lo sò cosa state pensando "Ma come gli si è rotta in 4 giorni e se la rifà fare uguale??"..Ebbene si perché in quei 4 giorni ho "surfato"...Si avete letto bene ho surfato veramente...non i miei soliti stacconi o corse sfrenate senza una manovra...ma surfato veramente...con tanto di off the lip e cutback vari..cose che non ho mai fatto veramente,se non per prendere più velocità per uno dei miei soliti ollie...Ovviamente con la promessa di una tripla resinatura,anche perché stavolta mi trovate impiccato nel camper se mi si rompe...visto che la prossima tavola,o vado in America a trovarlo o la vedo difficile che me la riesco a rifare...Cosa che non è che mi dispiacerebbe (andare in America si intende)..ma lasciamo perdere e andiamo avanti con il video di Bill che mette le mani sul masso di tavola grezza per tirar fuori il mio diamante...E vi garantisco che stavolta ci stò attento...

Danny "Iron" Way....Botto agli X Gammes...

|
Dopo Jake Brown è la volta dell Ciborg Danny Way a pagare le conseguenze della Maga Ramp degli X Gammes...dalle riprese si nota l'altezza del vert e della velocità del drop...praticamente ha fatto una capriola ed è atterrato di schiena dal 2 piano di una casa di città!!!...Tutti sanno quanti interventi ha subito nella sua carriera Way,ginocchia operate una decina di volte,caviglia in titanio,costole varie per non parlare dei polsi pieni di chiodi...ma questo è davvero grosso...Un suo commento sull'intervista a caldo spiega che ha veramente visto brutto il suo volo...Questo per far capire che anche lui è umano..almeno in parte...
Ammiro Danny,perché non tutti si sarebbero rialzati da una botta cosi e dopo poco aver riprovato il trick senza far notare che l'ha fatto con una fottuta paura e chissà cosa di rotto,visto che zoppicava vistosamente...
Lui è Danny "Iron" Way...l'uomo che supera anche i suoi limiti...
Questo è il video originale in diretta dove spiegano anche i botti precedenti quella giornata subiti nel practice...


E questo è il video che conferma la sua immortalità in qualsiasi situazione (con scene dietro le quinte)...


Go Danny you can't do it....

Barack Obama,il primo presidente nero....e surfista

|
Congratulazioni Obama...Bé non proprio surfista,ma Bodysurf lo pratica da quando è piccolo e passava le vacanze dalla nonna (da poco sconparsa)a Honolulu...Chissà magari costruirà nuovi reef artificiali in giro per l'America...
Speriamo che i nostri politici prendano esempio che a 45 anni si può diventare presidenti dell'America...e non come da noi che il più giovane ne ha 60 ed è lo stesso del dopo guerra...

Bella per Barack...tutti closeout...

News dal sud...

|
Quando si conoscono persone come Claudio Majorana,Mauro Caruso e Giuliano Severini,le news dal sud ne arrivano sempre buone...
Questa volta è la volta di Claudio che con un email mi racconta dello sbatti che i ragazzi di giù hanno subito per un park...
Sono contento che anche loro hanno finalmente un park..ora non mi immagino più fino a che punto possano progredire,visto che già spaccano di loro...bella ragazzi continuate cosi...
Parole di Claudio Majorana:
"Ecco un montaggio del nuovo Skatepark Comunale di Catania, ottenuto con grandi difficoltà e dopo tanto tempo.

Il park non è grandissimo ma per una città come Catania si tratta comunque di una grande novità. Quando abbiamo saputo che era già in costruzione (notare che l'assessore non ci ha nemmeno contattato, pur avendo tutti i nostri recapiti), siamo subito andati al Parco Gioieni, per vedere a che punto erano i lavori.
Con nostra grande sorpresa i muratori avevano quasi finito, ma abbiamo anche scoperto che nel progetto non erano previsti i cooping della mini, gli angolari del fun box e altre cose fondamentali.

Dopo lunghe e svariate chiamate ad assessori e geometri, abbiamo ottenuto il permesso, o meglio la possibilità di correggere il progetto entro due ore (qualcuno aveva fretta), ed è così che siamo riusciti a sistemare un pò la situazione. Erano le 14.00 di un caldo giorno di agosto e con Ernesto siamo andati da Giuliano dove abbiamo ridisegnato lo skatepark, con le dovute correzioni, scannerizzato tutto, stampato in più copie e consegnato tutto ai muratori alle 16.00!

Oggi lo skatepark è frequentatissimo e credo che presto sarà necessario un ampliamento visto il crescente numero di skaters a Catania!
Claudio Majorana"

Problematic premiere "Non è sempre domenica"

|

Conosco i ragazzi di Torino da molti anni,e sò quanto impegno mettono in tutto quello che fanno...Con alcuni di loro ha persino vissuto esperienze irripetibbili in terra straniera e spero di riviverle...Chime è una vita che non lo becco di persono ma ogni giorno più o meno ci si sente per sapere come procede la vita da quelle parti e dalle mie...sfortunatamente non potro andare alla premier del video che ogni lunedi come i loro capitoli aspetto da ormai anni...alcune volte anche anche in anticipo viste le mie conoscenze hahaha...Bella ragazzi e sarà un buon lavoro...
Io non ci potro andare per lavoro ma voi non mancate che se cè Problematic la festa è assicurata...
Fonte Problematic Blog:
A quasi 4 anni dall' uscita del primo video firmato ProblematicEnt. - "My Blame", Vi annunciamo ufficialmente la data della premiere del nostro secondo video "Non é Sempre Domenica" - SABATO 8 NOVEMBRE, ORE 21.00 presso THE SOUL Skatepark- Corso Svizzera 185 (Presso il Centro Piero della Francesca).
"Molti di Voi probabilmente ci conoscono o ci hanno scoperto grazie ai Problematic Sundays, questo video quindi vuole far conoscere l' altro aspetto delle nostre vite, ciò che appunto "non accade di domenica" in quanto a filming, nel vero senso della parola, ma anche sotto l' aspetto più "filosofico" del tutto...Questo sarà il secondo video Problematic ufficiale e non un clip da 2 minuti girato in park, ma vuole anche essere il video "della maturità" che è andata crescendo da dopo "My Blame" a oggi, tramite gli anni che sono passati inesorabili, tramite le esperienze che ci hanno cresciuto, tratime le responsabilità che ci hanno insegnato qualcosa e tramite i doveri che ognuno, crescendo, si trova di fronte e deve affrontare.
"Non è Sempre Domenica" segna la fine di un capitolo, la nostra adolescenza, e ci ricorda che siamo "quasi adulti";
"Non è Sempre Domenica" perché per noi come per tutti, l' unico problema non è solamente più "dove andare a skateare il pomeriggio e cosa fare la sera";
"Non è Sempre Domenica" non sarà un video realizzato con effetti video sbalorditivi e tricks da Fully Flared, ma è stato realizzato con il cuore, con tantissimi sbattimenti ma sopratutto con impagabile divertimento.
La sveglia sta squillando ora! - "Non è Sempre Domenica", purtroppo..."
Inizio proiezione ore 21.
Free Beer + After Party!
Si consiglia di posteggiare al di fuori del Centro e raggiungere a piedi The Soul per evitare ingorghi all' interno.
Il giorno successivo (Domenica 9) skateboard contest presso The Soul con demo El Santo skateboards (Mario Marinelli, Mattia Rossanino, Pietro DeLa Pierre, Edo Maule + guests) - SUPPORT! (per maggiori info: http://myspace.com/thesoulskatepark)
x Info: 333-6898358.
Inutile dire che dovete essere presenti TUTTI al più grande evento della scena skateboard torinese degli ultimi anni.
Tutti a RAPPRESENTARE la propria città e a far vedere a tutti che Noi di Torino CI SIAMO!

Music clip of the week (Disco version) !?!?!

|
Ultimamente mi sono un pò impazzito...di solito vi delizio con video clip un pò per tutti i generi,ma oggi mi supererò...
Ero su YouTube alla ricerca di onde o reportage sulla Calabria che il mio occhio finisce sul riquadro di una ragazza vestita da majorette!?!?! ma che centra la Calabria? Bè ultimamente me ne hanno parlato molti,e molti racconti parlano di onde belle e solitarie...
Ma torniamo al video clip...Clicco per capire cosa centrasse e mi spunta fuori questo clip che orami non riesco a togliermi dalla testa (non è per i culi come pensate voi...non sono cosi maniaco,almeno credo)ma per il ritornello...
Starò impazzendo?
Mi starò trasformando in un truzzo? Spero di no ma la canzone vi garantisco non riesco a togliermela dalla testa...speriamo bene...
Il clip in questione è Alex Gaudino Destination Unknown,Calabria edition...
Da domani mi vedete in Disco a ballare "l'hause" con gli occhiali con le lucette e la maglia di D&G a canotta...

Habitat in my habitat...

|

Scusate per il ritardo...ma ho avuto da fare un bel pò..ma veniamo al dunque.
Allora,cominciamo da domenica,come al solito chiamo King Gasp per andare a fare un pò di tanto amato street per le strade di Roma,che mi avverte che è in compagnia della Bea (Beatrice Sugliani)e di tipi venuti qui per filmare dall'America...Appuntamento a Garbatella.Una volta li scopro che non si tratta di gente comune ma del team AM Habitat con tanto di Steve Durante,Andy Petillo e Alex (non ricordo il cognome) "the Butter"...

Cazz dal vivo spaccano e non poco...Il pomeriggio passa tra Garbatella e Eur,poi si decide di mangiare a trastevere e birretta a Campo dei fiori...e li succede il delirio...Si comincia con un pezzo di pizza a una bettola che solo Gasp conosce (per fortuna,visto che la pizza non è un granchè)per poi passare a Campo dei fiori praticamente pieni di birra...Bronzo come non ho mai visto The King propone un game of skate con soldi in palio.Bè non ci crederete anche da ubriaco The King si è fatto valere,facendo sudare il meritato cash a niente popò di meno che Durante,e fidatevi non è un fagiano qualunque,grande Gasp ha tenuto alto la bandiera,e visto la figa che passava non solo quella..hahaaha

Si decide di ritornare verso casa che i Boys americani mi chidono dove possono passare la notte...Offro volentieri il mio camper per solidarietà skeitistica e per la bella nottata di svago che mi hanno regalato,e si và a dormire...
Lunedì mattina ci si sveglia con molta calma e dopo una doccia e una suonata a casa mia con Rock Band (vi garantisco che siamo stati un gruppo fantastico:Mariotti alla batteria-Steve Durante alla chitarra-Andy Petillo alla voce e Alex al basso)si opta per Civitavecchia...il viaggio io l'ho fatto tutto dormendo per la gioia di Bea.Un ck ai vari spot e si va diretti al fullpipe...tutti stanchi e si gira pocoqualche scatto e via...si torna a casa...per la cena potevo non portarli dal ristorante cinese più romano???...Lilli...pizza e piatti vari per la modica somma di 8 euri a persona...
Il risveglio di Martedì è sotto la pioggia,e dopo due chiacchiere e un'altra mega suonata a Rock Band i ragazzi mi salutano e partono alla volta di Napoli dove di sicuro in questo momento sono in compagnia di quei terroni di Fabio Colombo e Paolo Giannattasio..."Bella ragazzi mi sono divertito un mondo a suonare e fare casino con voi spero di rivedervi presto.."
Mariotti Manuele

Vi lascio con la video part di Steve Durante filmata da Petillo...(e anche per farvi capire con chi ha avuto a che fare Gaspare..hahahaah)

Good Vibration

|
Sembrerebbe che la piatta se ne stia andando...e per festeggiare ho scelto un video che mi dà sempre molta allegria,tratto da Fair Bits di Taj Burrow (video un pò datato,ma che vi consiglio sempre)la gioia che esprime questo capitolo mi mette sempre di buon umore,e i protagonisti,la maggior parte i più forti del circuito mondiale(vediamo se li riconoscete?),ci fanno rivivere il surf nei belli anni 80's con nomi fitizzi e di gran voga a quei tempi,ad avere onde cosi a chi non si divetirebbe??...
Buona visione e si spera di beccarvi tutti in mare nei prossimi giorni...

FROM WE-OTHER SKATE VIDEO

|
Scaricando le solite puttanate dall Mulo mi spunta fuori un nome che mi dice poco,ma i suoi componenti mi suonano molto famigliari...Angelo Netto Fabio Montagner e Nicola Netto.Decido di scaricarlo...Il suo nome è N.A.M.E. ed è una produzione di Nicola Netto,fratello del più famoso Angelo...il video è vecchio,ma vecchio e mi stupisce la sua grafica con dei disegni veramente belli..sfortunatamete i trick (visto che tutti i suoi pertecipanti erano agli esordi)non erano quelli che mi aspettavo...ma devo dire che già Angelino e Fabio si facevano notare non poco...Parlando con Fabietto "Montagner" di questo video mi fà notare la loro seconda produzione dopo N.A.M.E....si chiama We Other...mi scuso se non ci sono riuscito a scaricarlo,e fare una recenzione adeguata...ma lascio la parola a uno dei protagonisti...Fabio Montagner...
"madonna non mi ricordavo esistesse questo video, troppa ignoranza,non mi viene altro..."
Il video è stato fatto da Nicola Netto ed Elisa Genesin
e dentro c'è Fabio Montagner, Angelo & Nicola Netto e Gianmaria Pivetta più atri...
Oltre a questo Fabio mi avverte di una nuova produzione in uscita tra poco...io non vedo l'ora,avendo visto i precedenti Nicola Netto e girls faranno di sicuro un ottimo lavoro...
Vi lascio con la video part di Montagner su We Other...buona visione..

Il clip preferito da...

|
Questa settimana lasciamo questo spazio a un latinense,uno dei più bravi tra le promesse dallo skate,Mattia "ape" Marangon...
Mattia è uno di quelli che se dice un trick lo fa...vi garantisco che ne ha visti con i miei occhi...spero di filmare con lui,per dimostrarvi ciò che dico...Bella Matti...
"DAVIS TORGESON!potrei fermarmi qui,ma sono sicuro che lo conoscono in pochi a parte me e Mariotti, quindi ve ne faro' una piccola descrizione...STO TIPO HA TROPPO STILE!!!!Ha un pop esagerato e uno stile che ho visto in poche persone:fluidità',tecnica e innovazione al giorno d'oggi sono l'icona dell'evoluzione dello skateboarding moderno.Se poi quelle caratteristiche vengono unite a trick pesanti sono una vera e propria bomba.Cos'altro posso aggiungere se non BUONA VISIONE?"

Due mondi a confronto....

|
I due mondi di cui andremo a parlare sono paralleli ma completamente differenti...Uno più classico e curato...L'altro grezzo e cafone (come si dice dalle mie parti)...Lost ci ha sempre allietato con video prepotenti innovativi e pieni di extra non sempre inerenti al surf,ma tanto spassosi...Criss Malloy è un perfezionista e sa come far accentuare un posto con colori e fotografia da brivido...Uno lavora con telecamere non proprio di ultima concezione,a differenza del suo rivale che lavora esclusivamente in hdv...sono due tipi di video molto belli nel loro complesso...io amo il video "fatto in casa" ma con visualizzazioni ampie e onde da far venire la bava...a voi la decisione...
Premetto che il video di Malloy e in uscita tra poco e il video Lost è del 2006 (e non sono ancora riuscito a rimediarlo)...
Buona visione e votate come vorrete che imposti il mio prossimo video di surf...
Lost across America VOL.III - Trailer


One Track Mind - Trailer

Music clip of the week

|
I Devo sono una famosa band americana nata ad Akron (Cleveland, Ohio) nel 1974, il cui genere è una fusione di punk rock e synthpop. Sono oggi considerati da molti critici un gruppo fondamentale per l'evoluzione del rock.
Autori della cosiddetta teoria della "de-evoluzione", i Devo sostenevano che i Rolling Stones avessero copiato un loro hit, Satisfaction, in quanto il mondo andava alla rovescia. Infatti, durante i loro concerti proiettavano un documentario-video clip ante litteram, dal programmatico titolo In the beginning was the end, contenente apocalittiche visioni di un futuro iper nuclearizzato, disumanizzato e grottesco.La versione robotica di Satisfaction decretò il loro successo, che fu sempre di critica (quasi tutti i gruppi di oggi li citano come fondamentali) ma mai di pubblico (quantomeno a livello della loro importanza). Tuttavia, i primi tre album, Q: Are We Not Men? A: We Are Devo! del 1978, prodotto da Brian Eno, Duty Now For The Future del 1979 e Freedom of Choice del 1980, fruttarono alla band una certa notorietà, che li portò a vendere un milione di copie col terzo LP che conteneva l'hit Whip It.Autori di una perfetta fusione tra rock e melodie sintetizzate, precursori nel look, straniante e post atomico (imperdibili i loro videoclip pionieristici), i Devo furono vittima della loro stessa teoria de-evolutiva e non furono capaci di rinnovarsi, o forse vennero superati dagli stessi gruppi che li avevano presi a modello.I successivi album, sempre di discreto livello, li videro però incapaci di progredire. Fecero comunque fare un balzo in avanti nella produzione dei suoni e nella costruzione dei brani, che a tutt'oggi resta un punto di riferimento per band e produttori.La canzone di questa settimana deriva dalla colonna sonora di "Thrashin' corsa la massacro" del 1986...
Ringrazio ancora Piero Capannini per avermi fatto vedere uno dei video che più ha cambiato la mia vita,e segnato la mia gioventù...

La meledizione di Nello...Il trailer...

|
Il clan della tigre ne ha fatta un'altra delle sue...Dopo le loro avventure in Australia,potete leggerle su www.intotheoz.com,si sono rifatti vivi con un trailer di tutto rispetto,delle loro "disavventure"... Il video ritrae le gesta dei nostri eroi Nello Astrologo, Dustino Casana, Mattia, Stefano Rospo, Jacopo/Dennis Lancioni e Francesco Sili nella loro ultima avventura insieme nelle terre di Bali…
Si spera arrivi il video il prima possibile...Bella ragazzi vi invidio molto (tranne i punti in faccia di Nello)...

Stano, mi sembra di averlo già visto da qualche parte...

La prossima la fà Spilberg....

|
Cazzo...va bene gli effetti al video lakay delle esplosioni ma cosi si esaggera...al prossimo video si vocifera un'apparizione di E.T. su un dinosauro che inseguono un u.f.o. guidato da Luke di guerre stellari che conbatte contro uno squalo...

Music clip of the week

|
I Soundgarden furono un gruppo grunge statunitense, formatosi a Seattle nel 1984 per iniziativa del leader Chris Cornell e scioltosi nel 1997.Il nome del gruppo, Soundgarden, deriva da un'installazione artistica di Douglas Hollis che si trova a Seattle, chiamata appunto "A Sound Garden", in cui il soffiare del vento produceva strani suoni.Sono stati, assieme a Nirvana, Pearl Jam ed Alice in Chains, gli esponenti più illustri del genere; specialmente il loro album Superunknown, è considerato uno dei massimi capolavori della scena grunge e della storia dell'hard rock.Ma parliamo di questa canzone...creata nel 1994 (io a quel tempo sentivo tutta altra musica,ma il loro video mi è rimasto molto impresso)dalla mente di Cris,Black Hole Sun è una di quelle che, oltre al video,ti rimangono in testa per sempre...Un gruppo molto sottovalutato che tira fuori capolavori come questo e molti altri...Da notare la stupenda regia e colori...

1000...1000...1000..!!!!!

|


Come la ruota di Iva Zanicchi,il mio pensiero erà 1000...1000...1000!!!...non è propio come il suo 100,ma ci siamo vicini....
Erano giorni che speravo nel mille...non ci posso ancora credere...siamo in mille,e la gioia è enorme...vi giuro vi pago la pizza a tutti ahahahah...
Sarò io che mando link a tutti?!??!?!o solo la vostra curiosità nel trovarmi errori di ortografia e non?!?!!? fatto stà che siamo in mille...
Festegiamo questo evento con una multitudini di news (solo 3 hihihi)che spero vadano a buon fine...
la prima è che se tutto procede bene Roma avrà una bowl in cemento e pubblica a cinecittà,e la cosa stuzzica molte persone,visto che come mi disse una volta un saggio di nome Marco Morigi "le curve sono il bastone della vecchiaia di noi skater" frase mai più giusta in questi tempi...grande Marco...
la seconda è ,che se tutto và per il meglio,la Mariotti Films risorgerà dalle ceneri,con nuovi skater e vecchie glorie che hanno allietato tutti i miei video sin da i primi passi...non vi aspettate chissà che...le cose con i "pro" le lascio ai professionisti...noi siamo solo un gruppo di scalmanati che si vuole solo divertire e avere un video per ridere in futuro,niente hdv o menate varie,solo "skate and surf to real live"...
La terza è che ci sarà presto un contest al The Spot niente male visto il programma...con grandi sorprese in servo per gli appassionati di curve...ma questo è un altro argomento....
Detto questo,spero di meritarmi ancora la vostra fiducia,e grazie ancora per la vostra fedeltà...spero di continuare a farvi divertire con i miei video scemi e un pizzico di musica a farvi da colonna sonora nelle giornate brutte...vi amo tutti (uomini e donne) in equal modo...e scusate gli errori....

Manuele Mariotti...

Aspettando le onde...

|
Piatto,il nostro mare sembra sempre più un lago...cosi mentre sognavo una bella mareggiata su youtube,mi sono inbattuto su questa session di Mason Ho and Ryan Carlson che di onde ne prendono un bel pò...video molto gustoso e musica azzeccata a mio parere...ovviamente tutto firmato da quella "pecora nera" che è Lost...

Music clip of the week

|
Originario di Blackpool, in Inghilterra, fondato nel 1967 dallo scozzese Ian Anderson (flauto traverso e polistrumentista)...e nel periodo più buio per la musica jazz inglese...la band prende il nome dal pioniere della moderna agricoltura, Jethro Tull (1674-1741).La loro musica è contraddistinta, soprattutto, dalla presenza dominante del flauto traverso, suonato dal carismatico leader Ian Scott Anderson.
Inizialmente con uno stile blues, i Jethro Tull hanno attraversato la storia del rock, passando per vari generi, dal classico al folk rock, dal progressive alla musica etnica, dal jazz all'art rock.Hanno venduto più di 60 milioni di album in tutto il mondo.E sono in turne per festeggiare i loro 40 anni di carriera...Molto simili ai Pink Floyd non hanno mai avuto il dovuto successo (forse perché non hanno mai prodotto video ma solo reportage live,o almeno non tanti quanto i loro colleghi)...Ian Anderson imparò il flauto da autodidatta dopo averne casualmente acquistato uno mentre viaggiava con il suo gruppo nei primissimi anni d'attività. Egli racconta che quando, già famoso, cercò di insegnarlo alla figlia, alla quale veniva anche insegnato alla scuola elementare, fu da lei severamente criticato per le posizioni non standard che utilizzava ("papà, lo suoni tutto sbagliato!"). In conseguenza di questo, Anderson si ritirò per alcuni mesi a ristudiare le posizioni sul metodo della figlia.Phil Collins, batterista dei Genesis è stato batterista dei Jethro Tull per una sola serata, al Prince's Trust Gala, il 7 luglio del 1982 al teatro Dominion di Londra. Phil Collins ha suonato tre canzoni e, due di esse (Jack in the Green e Pussy Willow), sono contenute in un video ufficiale della serata, non commercializzato in tutti i paesi figuriamoci in Italia dove la faceva da padrone I Pooh,Fiorella Mannoia e Pupo.
Buon ascolto dei Jethro Tull di questo live dell 1977...

L'evoluzione di una specie..Oliver Cara

|
Oliver è un amico ormai di vecchia data...mi ha seguito in varie peripezie in giro per l'Italia e non si è mai lamentato dei vari casini che combinavo...Skeita non molto ultimamente,anzi quasi mai,ma rimane sempre in contatto con il mondo skate anche se non lo pratica accanitamente come prima...Lui ha sempre fatto parte di tutti i miei video dal primo (Ruined for ever) a l'ultimo (Hero on sale),prima che mi facessero sparire la telecamera...La sua evoluzione è strana e camplessa,da largo a stretto,e di nuovo largo,da skater a ballerino a modello...insomma ne ha visti di tutti i colori...qui ci sono un paio di video,il primo di skate tratto dalla sua ultima video part in Hero on sale,il secondo invece è girato con amici di danza a casa sua(la noia fà brutti scherzi) ma noi lo amiamo cosi,anche per questi video troppo divertenti,che mi fanno sempre di più mancare le giornate trascorse a skeitare...




Il terzo manco lo commento..lascio a voi l'ardua sentenza..hahahahah...



Bella Olly e torna a skeitare presto...ahahaha

Video skate from Bali..

|
Fresco fresco da Bali questo video mi è stato mandato dai miei amichetti Efandy e Yogi Putu,spaccano e non poco,visto la situazione critica di skatepark che hanno.Sono felice che si sbattano per skeitare e per produrre anche dopo il colpo morale della chiusura dell Base skatepark, uno dei più grossi d'Indonesia...
Ho passato belle giornate con loro e devo dire che anche se ci capivamo a gesti sono sempre stati super disponibili con me,portandomi in posti che nessuno aveva mai visto ne skeitato con tanto di multazze e scazzi vari con guardie...
Bella ragazzi continuate cosi e spero di venirvi a trovare presto...(biglietti a prezzi modici permettendo)...

Nato in terra nemica...

|
Nato in terra nemica è un video del 2001 quando ancora non esisteva la Mariotti films...Montato da Federico Romani e filmato da Giuseppe di D.G.P.video è una video part girata in vari spot romani e non,nel arco di 1 anno...Sono riuscito a recuperarlo da una casetta e la qualità non è delle migliori,ma vi garantisco che la gioia di rivederlo è stata enorme al pensiero che sono passati 7 anni e di stile più o meno sono riuscito a migliorarlo,visto che tutti mi davano per spacciato dicendomi che lo stile non sarei mai riuscito a prenderlo a 21 anni suonati...Bé li erano solo 3 anni che avevo ripreso a skeitare se cosi si può dire visto che non ho mai iniziato veramente ma solo 1 anno circa da piccolo (più che altro discese col culo)... Grazie a questa esperienza che mi hanno fatto provare mi è venuto in mente di iniziare un progetto mio...Mariotti Films... Buona visione ..e non prendetemi per il culo...

“ No Correct Way” Premiere & Party...

|
Direttamente dal cumunicato Option Distribution...

"Rome Snowboards è lieta di annunciare a tutti voi appassionati di snowboard che per il primo anno anche l’Italia ospiterà delle premiere del nuovo video Rome.
“ No Correct Way” è il titolo dell’ultima fatica dei Kids on Shred Productions, e si annuncia come i suoi predecessori, un video innovativo, creativo e che traspirerà vera passione per la tavola da neve.
Option Distribution vi aspetta per la prima Italiana di “ No Correct Way” al Brancaleone a Roma per la sera del 10 Ottobre con apertura delle porte alle ore 23, in via Levanna 13. Per qualsiasi informazione mandate pure una mail ad info@option.it .

Le altre date e stop dei tour video organizzati da Option, vi verranno comunicati volta per volta.. tra gli altri video in arrivo ricordiamo il video Grenade, il video Technine ed altre sorprese..
A prestissimo e ci vediamo al Brancaleone!"
Oltre al video,non vedo l'ora di beccare tutte quelle fi...gliuole che di solito frequentano il Brancaleone,e vi garantisco ce ne sono a volontà...
info@option.it
www.myspace.com/romesyndicate

La frase della settimana...

|
Eccoci qui ad inaugurare una nuova rubrica...La frase della settimana...
Questa nuova sezione è dedicata alle frasi o proverbi detti in un lasso di tempo che un comune mortale chiamerebbe week-end...Frasi che ti rimangono in mente e che escono cosi...Sverginiamo con una frase detta dal profeta Piero Capannini,più che una frase è un proverbio detto in una discussione sugli spot italiani prima di partire surfare sconosciute mete italiche...

"Lo spot è come una cabina telefonica,se è vuota vuol dire che non funziona"...
By Piero "Nostradamus" Capannini
Vi dico solo che di frasi se ne sentono tante,ma se fosse per Capannini ne metterei una al giorno...

Un pò di frasi tratte dai films che ci aglietano sempre...

iPhone...la sua vera utilità...

|
E'oramai aprodato anche qui da noi...chi più chi meno conosce iPhone...ma nessuno sà il suo vero utilizzo,almeno non tutti...

...e per trovare posti e strade non propio per tutti...

Bunker skatepark opening...

|
Direttamente dalle incomprensibili parole del Setta (per chi non lo conoscesse visitate il suo Myspace WWW.MYSPACE.COM/VANDALSETTE )ci informa che è pronto...si è pronto,il Bunker skatepark è pronto...Domenica 28 settembre aprira un nuovo park a Roma in viale Kant..visibile dalla strada.Io ci sarò e voi??

Questo è l'ultimo video che mi hanno mandato...
sotto la pioggia

Complimenti per il "montaggio"...

|
Video inviato da Piero Capannini...

Diesel SFW XXX - Watch more free videos

Music clip of the week

|
Sandy Marton , pseudonimo artistico di Aleksandar Marton (Zagabria, 4 ottobre 1959) è un cantante spagnolo di origini croate.Nel 1983, con lo pseudonimo di Mr. Basic, esce il suo primo singolo, Ok Run, prodotto con la collaborazione di Claudio Cecchetto.
L'anno successivo, con il definitivo nome di Sandy Marton, arriva il grande successo con People from Ibiza; questa canzone fu talmente popolare e di successo da essere utilizzata dall'ente locale per la promozione turistica di Ibiza stessa.
Negli anni '80 è fra gli ospiti più assidui del Festivalbar di Vittorio Salvetti. Nel 2005 partecipa alla terza edizione del reality show televisivo di Rai Due L'isola dei famosi, partita il 21 settembre, ma è costretto a ritirarsi già il 17 ottobre per problemi di salute.O forse perche non lo riconosceva più nessuno,se non con una pianola in mano..
La voglia di disco ha reso grande questa canzone.....erano bei tempi...!!!!Tempi magici e romantici..!!!La vespa primavera che corre...i capelli al vento...la turista bionda svedese appena abbordata dietro di te che si stringe....che bei tempi...ora la vespa non cammina piu'...i capelli sono sempre di meno e la bionda svedese che è diventata 1,70 per 1,70(un cubo magico praticamente)..che in un italiano ormai perfetto ti manda a cagare.....ANNI 80 ritornate..PER POTER RIMEDIARE...più che altro con la svedese...
Ma la domanda che mi ronza in testa è...perchè nel video è vestito da chirurgo????

Surfer,dude....The movie

|
Matthew McConaughey e i suoi amici,comprese le stelle del cinema Woody Harrelson e Willie Nelson,sono i protagonisti di questo nuovo film sul surf "Surfer,dude"...
Sulla scia di film come Surf'Up questo nuovo capolavoro della commedia cerca di sensibilizzare le persone normali sui veri problemi di noi surfisti...la filosofia delle onde e tutto ciò che gira intorno a loro.
Trama: Steve Addington,longborder professionista e soul-surfer (un pò come i nostri bella fratè boys),torna a casa dopo un tour in giro per il mondo durato anni a surfare le migliori onde.Scopre che la sua casa e il suo home spot è cambiato diventando un lago con assenza di onde per lunghi periodi...Cosi comincia una lunga sclerata con tanto di danza delle onde e sacrificio di tavole con il fuoco...In più viene contattato da un Manager di videogame senza scrupoli che vogliono fare di lui un surfista virtuale...Uscita in U.S.A per questo mese...chissà se arriverà anche qui da noi?!?!?!

L'esperienza dai miei compagni di surf....L.P.M.

|

I Locals PiccoMario sono guasi un istituzione qui da noi...sono sempre i primi ad entrare e gli ultimi ad uscire dal famoso spot di Ostia.Sono un gruppo di amici che,crescendo insieme alla Nuova Pinetina,hanno fatto del loro spot una bandiera...
E questa è la loro storia\disavventura,che per fortuna si è conclusa con i meno danni possibili...In un primo momento dovevo partire con loro ma poi con lo spostamento delle mie ferie non ho potuto intraprendere con loro quesa "esperienza"...per info visitate il loro Myspace www.myspace.com/L.P.M
Paole dal diario di Daniele "Er Cita" Grilli:
Giorno 15-08-2008, ci rechiamo presso la europcar di fiumicino per affittare il furgone per intraprendere questo surf trip in Francia sulla costa basca. Ore 13:00 ci consegnano il Renault traffic, mezzo stupendo e spaziosissimo e dopo cio' iniziamo subito a fare i giri per caricare bagagli e tavole....Ore 20:00 inizia il nostro viaggio verso le coste basche...ore 2:00 am prima sosta all'autogrill di ventimiglia, e razzia di caffe' e merendine.....Ore 10:00 seconda sosta dopo Tolosa, ricca colazione e via di nuovo verso hossegor...

ore 14:00 finalmente arriviamo al campeggio LE VIEUX PORT di messanges, circa 10 km a nord di Hossegor, e iniziamo con il montare le tende, scaricare i bagagli e cosa importante, montare le pinne alle tavole per farci subito un bel bagnetto allo spot situato nella spiaggia del camping.....da qui iniziano 14 giorni di surf, tra Biarritz, Hossegor, Anglet e San Sebastian....!!! Dalla seconda mattina sveglia alle 7 e subito andavamo a controllare il mare...colazione e poi via in acqua....14 giorni di mare mosso, ottima swell, perfetto e direi anche abbastanza grosso con i 3 metri e mezzo allo spot Le Sable D'or di Anglet...!!! La sera dopo il surf ricche mangiate, tra braciate di pesce e spaghettate e poi via nella movida notturna francese in locali tipo il RockFood di Hossegor e vari localetti tra spagna e francia, logicamente sempre a caccia di belle piselle........Tutte le cose belle pero' finiscono, eccoci arrivati al 31-08-2008, sveglia alle 8:00 e via a richiudere le tende e caricare tutto sul furgone pronti per tornare ad Ostia..appena imboccata l'autostrada per Tolosa troviamo una fila della madonna, 1 ora fermi a giocare a pallone sulla corsia d'emergenza, a preparare panini e a fare gavettoni....appena ripartiti dopo questa lunga attesa sotto al sole facciamo prima tappa a Montpeliere, caffe', bisogni primari e via....seconda tappa a Livorno alle 23:00 circa, ceniamo e ci rimettiamo in viaggio ma....alle ora 3:30 am ci troviamo coinvolti in un incidente al KM 162 di via Aurelia all'altezza di Orbetello (toscana), il nostro furgone esce di strada e inizia e rotolare giu di sotto per 3 o 4 metri, panico totale.....2 delle 6 persone del gruppo vengono catapultate fuori durante il cappottamento e una di queste sviene...gli altri intanto, ancora storditi e ogniuno con i suoi dolori e ferite, ritornano in strada per chiedere aiuto e dopo un po' un camionista si ferma per dare primo soccorso...dopo circa 20 min arrivano le ambulanze che ci trasporteranno in 4 all' ospedale di Orbetello e gli altri 2 a quello di Grosseto......Fortunatamente nessuno di noi 6 ha avuto brutte conseguenze e a distanza di 20 giorni e' solo un brutto ricordo........che dire....secondo me siamo stati IN THE HANDS OF GOD....




componenti del gruppo:
Grilli Daniele (er cita)
Davide Damiani
Dario della Bella (ST)
Alessandro Gallo (er gallinaccio)
Antonello Sforza
Valerio Betti
Questo articolo l'ho voluto mettere per far capire che guidare di notte al limite non è una cosa giusta,loro sono stati "miracolati", ma non sempre è cosi...Anche se siamo in ritardo o fuori tabella di marcia un riposino quando si è stanchi è l'ideale...
L.P.M. for ever