Mariotti Films Channel & Streaming

Watch live streaming video from mariottifilms at livestream.com

Due chiachiere con...Alessandro Martoriati...

|

Alessandro Martoriati...il suo nome ancora ricorda trick assurdi in quel spot che è il palombini...la gente ancora trema al pensiro dei ciò che fece in giro per spot...
non ci credete?? basti pensare che alla rampa di lancio "famoso spot dietro agli archivi" fù il primo a grindare la ringhiera...una ringhiera alta 1,50 ma che dalla parte buia "come la chiamavamo noi" sgappa su per giù 5 metri pieni...credo che una sua foto di quel 5050 sia anche uscita su qualche rivista Americana...semplice e sempre disponibile Ale è,e sarà sempre uno skater che non molla il colpo finche non lo porta a casa...Memorabbile la sua video part su Tumurto,guardarla per rimanere a bocca aperta...sono riuscito a scambiarci due righe ed ecco cosa ne è uscito fuori...
MF = Mariotti films
AM = Alessandro Martoriati

MF:Ciao Ale,tutti ti conoscono sia Roma che fuori,ma molti giovincelli hanno solo sentito parlare di te....altri persino pensano che tu abbia smesso di girare sulla carta ruvida...cos'è cambiato in questi anni, oltre al solito problema che ci affligge tutti cioè il lavoro???

AM:....il tempo...a parte il fatto che adesso mi sembra che passi piu' velocemente.....prima senza nessun impegno potevo skeitare tutti i giorni...adesso ho un po' di cose da portare a termine....comunque non ho mai smesso di skeitare....

MF:Il tuo terreno fino all'avvento delle curve a Roma era lo street...come te nessuno aveva osato tanto all'Eur tuo famoso home spot...come mai questo cambiamento repentino verso la curva e tutto ciò che la circonda?

AM:.....dopo aver vissuto in Giappone e skeitato li' nei park di cemento ho realizzato che il futuro era la curva...poi gli skaters li' in Giappone spaccano di brutto nei parks e mi portavano in giro per bowl varie...cmq dopo i trenta non e' conveniente buttarsi in kickflip da 10 scale....sentivo poi che al mio skating mancava qualcosa.....la confidenza con le curve....

MF:Essere nella classifica dei Re di Roma sullo Skate non è da tutti...pochi lo sono stati,e pochi lo saranno ancora..chi secondo te stà spingendo la scena Romana in questo periodo di "graaaande criiiiisi",e come mai molti skater non escono dal Palombini se non per andare al Pigorini (non tutti ovviamente)??

AM:...mah....re di roma e' un parolone.....poi guarda come sono finiti gli imperatori...la fama e il potere hanno rovinato gli uomini......ahahahah.......per quanto riguarda la scena romana sono contento che siano usciti tanti ragazzi bravi tipo Nicolai Danov (vabbe' proprio romano non e'pero'...), Marcin (vabbe' pure questo tanto romano non e'...), Max Baratono & co. , Peppe (pure questo proprio romano non e'...), Andrea Casasanta , e pure altri ragazzi della provincia di Roma tipo Jacopo Picozza se non sbaglio....pigorini-palombini..uhm... mi sembra invece che all'EUR ci siano molti meno skaters rispetto al passato...poi adesso ci sono le strutture che fino a 5 anni fa' erano un utopia......e svariati spot nuovi...secondo me non c'e' nessuna crisi , piuttosto c'e' meno fame adesso...

MF:Alle gare oramai ti si vede molto poco se non per nulla...ma una gara è rimasta nella storia di Roma per la sua importanza di rilievo nei tuoi confronti in terra straniera...Raccontaci un pò della gara in America contro Am che poi diventarono Pro di fama mondiale...ma quel giorno sottomessi da un ragazzo di Roma???

AM:..le gare non mi sono mai andate a genio...infatti avevamo inventato con Marco Marzocchi lo Slam Trick...che non e' male come formula...free-skating e basta...la gara a New York...sono passati 11 anni....comunque si...praticamente era come lo Slam Trick (da li' l'idea...sottrataci poi dalla corporate SJ) , io stavo con dei tipi di Philly conosciuti pochi giorni prima a Brooklyn e niente andammo a Riverside Drive che e' una zona a nord di Manhattan dove c'e' uno skatepark outdoor storico....la gara era organizzata da Fiveboro (Steve Rodriguez) e io con un flip to 5-0 da un bank a un murettone bello alto mi aggiudicai il trofeo uno snowboard(?) e altri premi tra lo stupore degli americani che mi chiedevano solamente "where are you from"......non male come prima volta a New York.

MF:Di video part belle tue ce ne sono 5 o 6 da "4 degress of madness" a "Tumulto" per finire a "Eurome" ci sarà mai un seguito a questi capolavori tutti underground,e quale ti ha fatto sudare di più in tempo e fatica???

AM:..robba underground....mah all'epoca filmavamo senza troppe preoccupazioni....erano piu' video tra amici....non stavamo li' aprovare un trick 100 volte tipo Mark Johnson...comunque 10 anni fa' era tutto un po' piu' easy.......adesso e' quasi piu' importante il filmer che lo skater...cmq ci sono tricks miei sparsi in svariati video "moderni"....anche in Giappone....


MF:In fine...dove possiamo trovarti per skeitare con te,e se ci sarà mai un video futuro dove la nuova generazione può capire con chi deve confrontasi per avere l'onore di far parte della storia di Roma??

AM:Guarda....spero di poter filmare e fare una video-part "moderna" appena trovo un po' di tempo e un filmer " tranquillo"...e comunque l'altra domenica sono andato a fare skate in giro per Roma con Papik e Jon (Trustever crew) e abbiamo incontrato Max Baratono e tutti gli altri a S.Giovanni in Laterano al abnk della scala sacra per sbaglio......il mondo e' piccolo.......keep on skatin' boyz !

MF:Grazie ancora per la disponibilità...saluta e via...a skeitare nuovi spot...

AM:..e di che'.....saluto tutti i maniaci di internet che leggeranno queste righe...skateboarding 4 life ! Bella Mario'........................................

Fs lien di Paolo Cenciarellli
Fs carve nel pipe di Andre' Lucat
Big ollie di Mirai Pulvirenti
Goa air di Tommaso Varriale
Bump kflip di Toshihiro Kubota

Se volete dare un occhiata ad Ale come gira in pool ceccolo...

3 commenti:

ernesto carta ha detto...

che stile della madonna.. bella pure per marotti che si impegna sempre di più per il blog!!

cesco ha detto...

i flip piu' tirati che abbia mai visto...

priceless ha detto...

veramente un bel ragazzo, peccato sia sposato...